Acrisocial Blog

La voce del Cittadino!

Domenica, 10 Gennaio 2016 00:00

RARA CONCORDIA CIVIUM

Scritto da 
Lettera aperta a Giacinto Le Pera.
Egregio Giacinto,
utilizzo questa forma epistolare come sintesi del modo di esternare il tuo pensiero nella scrittura: insulti in pubblico e scuse in privato. 
Naturalmente da parte mia insulti non ne hai mai avuti né ne avrai.
Cerco nella vita pubblica e privata di fare mio l’apoftegma del Padula Rara concordia civium, anche se viene messo a dura prova dalla pedante saccenteria di cervelli asfittici e lesionati.
La sera del 3 gennaio ero al telefono con una persona che mi informava della tua partecipazione al film di Zalone, e mentre me ne rallegravo - visto che ti stimo - ero anche costretto a difenderti dalla sua malcelata invidia e dal suo manifesto discredito nei tuoi confronti.
In quello stesso momento - mi trovavo davanti al pc - cliccando sulla pagina di Acrinrete mi appariva il tuo articolo “acri e la calabria, Sud del Sud” nella sua prima versione.
Ho chiuso con l’interlocutore, e per un pezzo  sono rimasto sconcertato,  più che per  gli epiteti  - e il procurato orgasmo ai denigratori di professione di cui sopra - per questi paradossali testa-coda  di difesa e offesa.
Poiché affermavi di non voler più interloquire con i “leccaculi” che amministravano Acri,  mi son guardato bene dal chiamarti e dal risponderti. E dato che inneggiavi alla Rivoluzione, da prendere sul serio visto che ti rifacevi ad un personaggio che storicamente ad Acri ha incarnato fin dalla tenera età lo spirito rivoluzionario, avevo incominciato a preparare le valige, per raggiungere i miei figli a Londra.
 
Ma con mia grande sorpresa e tirando un sospiro di sollievo, ieri, nella posta in arrivo della mia casella, ho trovato la tua mail di scuse indirizzata al Sindaco e per conoscenza a me.
 
Al sindaco Tenuta spieghi: “Le mie affermazioni non erano assolutamente rivolte ne a Lei come persona ne tantomeno ai suoi collaboratori”. Insomma  il linguaggio e  gli insulti erano indirizzati ad altri e non “verso coloro che, come Lei, si spendono con fatica a gestire una comunità.”
 
Va bene, come dici tu, ma se il Giacinto-pensiero è questo e non quello dell’articolo che hanno letto centinaia di persone, non pensi che onestà e correttezza  vorrebbero che tu lo rendessi pubblico?
 
Ad ogni modo, considerato che adesso ho il permesso di interloquire di nuovo con te, ti faccio gli auguri per una gratificante carriera artistica, che certamente meriti viste le sudate esperienze fatte in tutti questi anni lontano da Acri.
 

 Buon anno anche a te.

Commenti  

#1 Giacinto 2016-01-10 22:38
Caro Salvatore se vogliamo giocare a fare i vigliacchi, mi trovi pronto. Visto che mi fai gli auguri per una gratificante carriera artistica, potrei in cambio dimostrarti che posso meritarli indossando una maschera da teatrante, calandomi nel personaggio vigliacco e far si che cominci lo spettacolo:
1) dove sono i nomi nell'articolo? Io non ne ho fatti!
2) Perché vi siete entrambi preoccupati di CENSURARE parte dello scritto telefonando e minacciando i blogger Gianluca Garotto e Francesco Greco?
3) Ti prego di pubblicare la lettera di chiarimento e NON DI SCUSE indirizzata a te e al Sindaco altrimenti lo faccio io.
4) "Amministratori" sul territorio ce ne sono tantissimi: non crediate che i cerebro lesi come me si preoccupano sempre e solo di voi...
5) Se non pubblichi la lettera in questione ti considero doppiamente vigliacco.

Aggiungo, per te, per il Sindaco e per chiunque altro Amministratore (e non come persone) che possiamo da questo momento iniziare un interessante confronto in qualche aula di tribunale. Magari inizio io...
Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli in evidenza

 

Commenti recenti

  • Gazebo, perché non viene usato per gli eventi?

    Francesco Greco 07.03.2017 02:25
    Ciao Checco, non ho capito a chi ti riferisci, comunque ti dico il mio pensiero. Di solito il politico ...

    Leggi tutto...

     
  • Lettera aperta ad Acri in MoVimento

    Francesco Greco 07.03.2017 02:09
    Caro Alessandro, forse non mi sono spiegato bene, cercherò di farlo meglio. Chiunque ritiene di ...

    Leggi tutto...

     
  • Gazebo, perché non viene usato per gli eventi?

    checco 07.03.2017 00:31
    io non ce l'ho con nessuno penso solo che il politico deve fa il politico il calciatore deve fa il ...

    Leggi tutto...

     
  • Lettera aperta ad Acri in MoVimento

    alessandro caputo 07.03.2017 00:20
    Bene mi fa piacere che lei non si sottrae mai hai confronti e una cosa che le fa onore ma per vincere ...

    Leggi tutto...

     
  • Lettera aperta ad Acri in MoVimento

    Francesco Greco 06.03.2017 23:40
    Carissimo Alessandro, ti chiedo scusa ma non avevo visto i commenti. Non entro tutti i giorni nella ...

    Leggi tutto...