Acrisocial Blog

La voce del Cittadino!

Sabato, 30 Aprile 2016 00:00

Un pensiero per Giulio Regeni

Scritto da 

A Giulio il "monello"

Le viscere dolorose

hanno riconosciuto solo la punta del naso

perché sotto quel lenzuolo

sei gonfio e nero come il bitume;

ora tua madre non sta zitta,

rovina gli affari tra Italia ed Egitto.

La verità costruita ormai è in vista

è un attentato dell'esercito jihadista

Lordure di regime e la morte di Regeni;

brutture che producono il buio che non sfugge

a logiche di potere che lo regge.

Giulio tu sei il coraggio

con quella faccia da monello

tu incarni l'intelligenza, l'arte, il bello.

 

Cosimo Abbruzzese

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli in evidenza